Sara & Alessia

Chi siamo

Ciao, siamo Sara & Alessia, due sorelle accomunate dalla voglia di rendere il settore turistico più inclusivo. Crediamo che la cultura debba essere garantita a tutti senza limitazioni e discriminazioni.

Ciao, sono Sara!

Sono nata nel 1996 e cresciuta a Pederobba, un paesino situato tra Valdobbiadene -la terra del Prosecco-, Possagno -paese natale di Canova-, e il Monte Grappa - scenario della Grande Guerra-.

Mi reputo un’amante dell’arte, in particolar modo adoro Gauguin e il suo dipinto “aha oe feii”, dei viaggi nel fine settimana e del local food.

Fin da piccola sono stata “legata” al mondo della disabilità poiché mia sorella Alessia è una ragazza con le ruote!
Per aiutare mia sorella ad avere terapie adeguate vicino casa e sensibilizzare le persone alla disabilità, dal 2016 collaboro con l’Associazione Il Puzzle della Vita. L’associazione, che si occupa di PCI, annovera tra i fondatori anche i nostri genitori perciò capite bene come mi senta coinvolta in prima persona.

Di me dicono che sono una persona solare e forse un po' troppo sensibile. Mi piace scherzare, adoro il mio cagnolino Dino, ho una passione per le scimmie e le Mini.
Devo ammettere che sono una fan sfegatata della nostra incantevole Italia, appena posso organizzo weekendini alla scoperta delle bellezze del territorio a bordo del nostro camper accessibile.

Per la mia carriera lavorativa ho deciso di unire la mia passione per l’arte con il mondo social. Per questo mi sono laureata nel 2018 all’Università degli Studi di Padova in Progettazione e Gestione del Turismo Culturale, ho svolto vari corsi in ambito Social Media Marketing e ho conseguito un Master in Marketing e Comunicazione d’Impresa.

Ruote Libere non è altro che la degna e la diretta conseguenza di tutto ciò.

Ciao, sono Alessia!

Sono la sorella minore e fin dalla mia nascita, nel luglio 1999, sono affetta da Paralisi Cerebrale Infantile (PCI).
Questa patologia può assumere forme molto diverse nei singoli casi, a me per esempio ha “colpito” gli arti inferiori, per questo sono costretta in sedia a ruote, e la coordinazione oculo-manuale.
Infatti, non sono capace di scrivere con la penna ma raggiro il problema utilizzando il pc.

Mi piace ascoltare la musica, stare in compagnia e giocare a carte. Vi confesso che gli amici mi dicono che sono molto competitiva nel gioco.

Per il mio percorso scolastico ho scelto di andare all’Istituto Turistico di Valdobbiadene, grazie al quale ho imparato molte leggi in ambito turistico e mi sono resa conto che il turismo accessibile è ancora troppo poco preso in considerazione.
Attualmente frequento il Centro Atlantis di Castelfranco Veneto, sono nel settore c.d.m. (centro disabilità motoria). Qui mi sto formando e sto imparando ad essere più autonoma per riuscire, un domani, ad inserirmi con più facilità nel mondo del lavoro.

Nel tempo libero mi piace passare il tempo con il mio cagnolino Dino, lui con me è molto affettuoso e se qualcuno mi si avvicina lui mi protegge.

La mia lista di posti da visitare è lunghissima, vi rivelo che al primo posto c’è Roma, ma con le mie ruote è sempre un terno al lotto trovare luoghi accessibili e strutture ricettive attrezzate ad accogliermi. Per questo abbiamo da poco acquistato un camper accessibile, così mi sento anche io più libera e tranquilla nel viaggiare.

Ciao, sono Alessia!

Sono la sorella minore e fin dalla mia nascita, nel luglio 1999, sono affetta da Paralisi Cerebrale Infantile (PCI).
Questa patologia può assumere forme molto diverse nei singoli casi, a me per esempio ha “colpito” gli arti inferiori, per questo sono costretta in sedia a ruote, e la coordinazione oculo-manuale.
Infatti, non sono capace di scrivere con la penna ma raggiro il problema utilizzando il pc.

Mi piace ascoltare la musica, stare in compagnia e giocare a carte. Vi confesso che gli amici mi dicono che sono molto competitiva nel gioco.

Per il mio percorso scolastico ho scelto di andare all’Istituto Turistico di Valdobbiadene, grazie al quale ho imparato molte leggi in ambito turistico e mi sono resa conto che il turismo accessibile è ancora troppo poco preso in considerazione.
Attualmente frequento il Centro Atlantis di Castelfranco Veneto, sono nel settore c.d.m. (centro disabilità motoria). Qui mi sto formando e sto imparando ad essere più autonoma per riuscire, un domani, ad inserirmi con più facilità nel mondo del lavoro.

Nel tempo libero mi piace passare il tempo con il mio cagnolino Dino, lui con me è molto affettuoso e se qualcuno mi si avvicina lui mi protegge.

La mia lista di posti da visitare è lunghissima, vi rivelo che al primo posto c’è Roma, ma con le mie ruote è sempre un terno al lotto trovare luoghi accessibili e strutture ricettive attrezzate ad accogliermi. Per questo abbiamo da poco acquistato un camper accessibile, così mi sento anche io più libera e tranquilla nel viaggiare.

IL BLOG

Nel nostro blog troverete principalmente informazioni riguardo alla nostra terra d’origine: il Veneto.
Vogliamo farvi conoscere un Veneto accessibile trasmettendovi tutte le indicazioni, le notizie e i consigli che abbiamo raccolto e che raccoglieremo durante le nostre visite culturali.

Amiamo andare alla ricerca della bellezza del nostro territorio. Appena possibile organizziamo delle uscite con la nostra amica e per l’occasione fotografa Francesca; non vi neghiamo che durante le nostre visite ci imbattiamo spesso in barriere architettoniche che ci costringono a cambiare meta o ad utilizzare la fantasia per poterle superare.

Ruote Libere è un portale e un blog nato per viaggiatori con disabilità motoria ma non solo, si rivolge a tutti coloro che per motivi di età hanno difficoltà a spostarsi o camminare a lungo, famiglie con bimbi in passeggino, persone che per un tempo limitato hanno il gesso o le stampelle.

Il nostro obiettivo è di mettere a disposizione di tutti, le informazioni che consentano di poter decidere con serenità dove trascorrere la propria vacanza, un daytrip o il proprio tempo libero sulla base di scelte e desideri personali, non solo per il livello di accessibilità, ma per l’interesse e l'attrattiva che spinge ognuno di noi a scegliere una determinata destinazione rispetto ad un’altra.

Vi abbiamo incuriositi? Si?!
Bene non dovete fare altro che consultare i nostri articoli qui sul blog per:
-Spiegazioni e news sul turismo accessibile
-Scoprire musei, ville venete, castelli, luoghi sacri e aree naturali accessibili in Veneto
-Rubriche in cui vi porteremo on the road con il nostro camper per ispirare le vostre prossime esperienze fuori porta

Se invece vorrete maggiori informazioni su un luogo culturale in particolare vi consigliamo di consultare il nostro portale luoghiculturaliaccessibili.it.
Qui troverete tutti i luoghi culturali da noi visitati classificati in base al livello di fruibilità e suddivisi in categorie. Ogni luogo è completo di indicazioni pratiche per la visita come ausili e ostacoli sia interni che esterni, ed informazioni specifiche del luogo (es. orari, contatti, indirizzo).

Skip to content